A LEZIONE DI NEUROMARKETING PER LE ATTIVITÀ COMMERCIALI



Lunedì 15 ottobre, a Bari, un convegno per presentare l’interessante volume

“Neuromarketing nel negozio. Cervello, emozioni e comportamenti di acquisto”, pubblicato da Terziario Donna – Confcommercio.

 

A lezione di marketing e neuromarketing per le attività commerciali. Lunedì 15 ottobre, a partire dalle ore 10:00, nella Sala Azzurra della Camera di Commercio di Bari, sarà presentato nel corso di un convegno a tema l’interessante volume “Neuromarketing nel negozio. Cervello, emozioni e comportamenti di acquisto”.

 

Saranno presenti Luca Florentino, Ceo e founder di Ottosunove, Roberto Pone, Funzionario Settore Politiche per lo Sviluppo Confcommercio, Alessandro Ambrosi, Presidente Confcommercio Bari – BAT, Luciana Di Bisceglie Vice Presidente Nazionale Terziario Donna Confcommercio.

 

Pubblicato da Terziario Donna – Confcommercio e Focus della collana Le Bussole Confcommercio, l’utile volume dedicato alle nuovissime frontiere del neuromarketing applicato alle attività commerciali, trae spunto dalle capacità imprenditoriali e dalle soft skills tutte al femminile, per proporre modelli di efficacia di marketing nei negozi.

 

Un percorso alla scoperta non solo di cos’è il neuromarketing, ma, tra gli altri temi, anche del cliente e di come decide, delle fasi dell’esperienza d’acquisto, dell’importanza della presenza fisica nell’era del digitale, del contributo dato dal digitale all'esperienza del cliente fino ad arrivare a scoprire come progettare eventi emozionali di successo in negozio.

 

Il neuromarketing, attraverso strumenti all’avanguardia come l’eye tracking e la risonanza magnetica funzionale, analizza i processi che avvengono nella mente del consumatore e che influiscono sulle decisioni di acquisto per comprendere quali motivazioni sono alla base di un minore o maggiore coinvolgimento emotivo nei confronti di un brand.