• Home
  • Comunicazione
  • Documenti e circolari

16/05/2018

Trasporti

POLITICHE E SERVIZI PER IL SISTEMA Infrastrutture, Trasporti, Logistica e Mobilità Roma, 16/05/2018 Prot. 0004066 Com. 22 Oggetto: Autotrasporto merci: Sentenza contributo Autorità di Regolazione dei Trasporti Con sentenza del TAR Piemonte le imprese di trasporto e di logistica non sono obbligate al versamento del contributo all'Autorità per il 2018 Con sentenza pubblicata il 2 maggio u.s. n. 00511/2018 REG. PROV. COLL. (allegata), il Tribunale Amministrativo Regionale del Piemonte ha accolto il ricorso avanzato dalla FAI Federazione Autotrasportatori Italiani, annullando la deliberazione dell'Autorità di Regolazione dei Trasporti n. 145/2017 (nostra circolare 4/2018) nella parte in cui assoggettava al pagamento del contributo al finanziamento per il 2018 "i servizi di trasporto merci su strada, connessi con porti, scali ferroviari, aeroporti e interporti". La richiamata deliberazione aveva individuato tali soggetti nelle imprese esercenti i servizi di trasporto di merci su strada che, "al 31 dicembre 2017, abbiano avuto nella propria disponibilità almeno dieci veicoli di massa complessiva superiore alle 16 ton". La sentenza ha ribadito che gli operatori dell'autotrasporto non rientrano nel perimetro dei servizi regolati e non sono, per tale ragione, soggetti al versamento del contributo. L'art. 37 del D.L. 201/2011, istituendo l'Autorità di Regolazione dei Trasporti, ha, infatti, previsto che solo i gestori delle infrastrutture e dei servizi regolati sono tenuti al versamento del contributo. Richiamando la sentenza della Corte Costituzionale n. 69/2017, viene evidenziato che la platea degli obbligati debba includere "solo coloro che svolgono attività nei confronti delle quali l'ART ha concretamente esercitato le proprie funzioni regolatorie istituzionali". A tal riguardo, il TAR rileva che non è stato fornito dall'ART nel corso del procedimento alcun atto che abbia come destinatario della regolazione le imprese del trasporto merci e della logistica, respingendo la difesa dell'Autorità di indicare come tali le attività regolatorie indirizzate ai gestori di infrastrutture quali porti, scali ferroviari, aeroporti e interporti. La sentenza ribadisce, infatti, che le imprese di autotrasporto sono e restano utenti/ beneficiari delle richiamate strutture (come in generale lo sono tutti gli utenti dei trasporti) e non certo destinatari della disciplina regolatoria. Il Responsabile Enrico Zavi Allegato: Sentenza 2018 n. 00256/2018 REG. PROV. COLL. TAR Piemonte

Con sentenza pubblicata il 2 maggio u.s. n. 00511/2018 REG. PROV. COLL. (allegata), il Tribunale Amministrativo Regionale del Piemonte ha accolto il ricorso avanzato dalla FAI Federazione Autotrasportatori Italiani, annullando la deliberazione...

16/05/2018

Trasporti

Autotrasporto merci in conto terzi: costi del gasolio per autotrazione

È disponibile sul sito internet del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti il valore indicativo di riferimento del costo del gasolio utilizzato per autotrazione aggiornato al mese di aprile 2018, ricavato partendo dalle rilevazioni...

16/05/2018

Fisco

Trattamento IRES applicabile ai componenti positivi di reddito derivanti dalla costituzione di un diritto di superficie a tempo determinato - Risoluzione dell'Agenzia delle Entrate n. 37/E del 15 maggio 2018

Con la Risoluzione dell'Agenzia delle Entrate n. 37/E del 15 maggio 2018 è stata fornita risposta ad un interpello relativo al trattamento Ires applicabile ai componenti positivi di reddito derivanti dalla costituzione di un diritto di...

15/05/2018

Privacy

Privacy _Fac simile della Comunicazione del dati di contatto DPO

L'art. 37, paragrafo 7 del regolamento 679.2016 (GDPR) sulla protezione dei dati, prevede che il titolare o il responsabile del trattamento debbano comunicare i dati del DPO (Responsabile della protezione dei dati) al Garante per la protezione...

15/05/2018

Privacy

Privacy- Regolamento 2016/679 - Schema di decreto legislativo di adeguamento dell'ordinamento nazionale – Osservazioni Confcommercio alla Commissione speciale

Il Governo ha trasmesso alle Camere, il 10 maggio u.s., lo schema di decreto legislativo contenente le disposizioni per l'adeguamento della normativa nazionale alle disposizioni del regolamento 679 in materia di privacy in attuazione della...

15/05/2018

Fisco

Linee guida in materia di prezzi di trasferimento (art. 110, co. 7, del TUIR) – Decreto del Ministro dell'Economia e delle Finanze del 14 maggio 2018

È in corso di pubblicazione, sulla Gazzetta Ufficiale, il decreto del Ministro dell'economia e delle finanze 14 maggio 2018 recante le linee guida per l'applicazione delle disposizioni previste dall'articolo 110, comma 7, del Tuir...

15/05/2018

Fisco

Specifiche tecniche e modalità operative del Sistema tessera sanitaria per consentire la compilazione agevolata delle spese sanitarie e veterinarie sul sito dell'Agenzia delle entrate, nonché la consultazione da parte del cittadino dei dati delle proprie spese sanitarie - Decreto del Ministero dell'Economia e delle Finanze del 27 aprile 2018

Nella Gazzetta Ufficiale del 14 maggio 2018 n. 110, è stato pubblicato il decreto del Ministero dell'economia e delle finanze del 27 aprile 2018, avente ad oggetto le specifiche tecniche e modalità operative del Sistema tessera...

15/05/2018

Previdenza e assistenza

Lavoratori parasubordinati-nuove tutele: sospensione contributiva per malattia

Per effetto di quanto disposto dalla legge 81/2017, sono state estese a favore dei lavoratori autonomi iscritti alla Gestione Separata Inps che non svolgano attività in forma imprenditoriale,  alcune tutele in materia di gravidanza,...

15/05/2018

Previdenza e assistenza

Nuovi limiti di reddito assegno nucleo familiare

Sono stati resi noti, da parte dell'Inps,  i limiti di reddito da prendere a riferimento, nel periodo dal 1° luglio 2018 al 30 giugno 2019, ai fini della corresponsione dell'assegno per il nucleo familiare. La rivalutazione dei...

14/05/2018

Fisco

Imposta comunale sulla pubblicità e diritto sulle pubbliche affissioni (ICPDPA) - Aumenti tariffari - Sentenza della Corte Costituzionale del 10 gennaio 2018 - Risoluzione del Ministero dell'Economia e delle Finanze n. 2/DF del 14 maggio 2018

Con la risoluzione n. 2/DF del 2018, il Dipartimento delle Finanze ha chiarito che gli aumenti dell'imposta comunale sulla pubblicità e diritto sulle pubbliche affissioni (ICPDPA), introdotti o confermati, anche tacitamente, dopo la data...

14/05/2018

Ambiente e qualità

Albo gestori ambientali

Con la delibera del n. 2, del 24 aprile 2018, il Comitato Nazionale ha individuato la nuova sottocategoria 4-bis (imprese che effettuano attività di raccolta e trasporto di rifiuti non pericolosi costituiti da metalli ferrosi e non ferrosi ai...

11/05/2018

Fisco

Fissazione della misura degli interessi di mora per ritardato pagamento delle somme iscritte a ruolo – Provvedimento del Direttore dell'Agenzia delle Entrate del 10 maggio 2018

Come noto, l'art. 30 del D.P.R. 29 settembre 1973, n. 602, prevede che, decorsi 60 giorni dalla notifica della cartella di pagamento, sulle somme iscritte a ruolo, escluse le sanzioni pecuniarie tributarie e gli interessi, si applicano, a...

11/05/2018

Fisco

Osservatorio sulle partite Iva – Dati I trimestre 2018

Il Ministero dell'Economia e delle Finanze (Dipartimento delle Finanze) ha diffuso i dati del I trimestre 2018 dell'Osservatorio sulle partite Iva. In particolare, nei primi tre mesi del 2018 sono state aperte 179.538 nuove partite Iva ed in...

10/05/2018

Ambiente e qualità

Comitato Nazionale Albo Gestori Ambientali

Circolare 4 maggio 2018 prot. 144 – Notifica di provvedimenti di sospensione o cancellazione per mancato pagamento dei diritti di iscrizione Sono state lamentate, da parte delle Sezioni regionali dell'Albo, difficoltà per quanto...

10/05/2018

Ambiente e qualità

Bonus Idrico utenti disagiati

L'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente ha definito, con la Delibera 05 aprile 2018 n. 227/2018/R/idr,  le modalità applicative del bonus sociale idrico per gli utenti domestici residenti in condizioni di disagio...

09/05/2018

Fisco

Utilizzo in compensazione di un credito inesistente, già recuperato in ambito accertativo e sanzionato quale infedele dichiarazione ed illegittima detrazione – Sanzione - Risoluzione dell'Agenzia delle Entrate n. 36/E del 9 maggio 2018

Con la Risoluzione n. 36/E del 9 maggio 2018, l'Agenzia delle Entrate ha fornito alcuni chiarimenti sul trattamento sanzionatorio da adottare a seguito dell'utilizzo in compensazione di crediti IVA inesistenti, già recuperati in...

09/05/2018

Fisco

Scambio automatico obbligatorio di informazioni nel settore fiscale - Modifica degli Allegati C e D al D.M. del 28 dicembre 2015, concernente l'attuazione della Legge n. 95 del 2015 - Pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del Decreto del Ministero dell'Economia e delle Finanze del 26 aprile 2018

Come noto, con la Legge n. 95 del 2015, sono state approvate le disposizioni concernenti gli adempimenti delle istituzioni finanziarie italiane ai fini dell'attuazione dello scambio automatico di informazioni derivanti dall'Accordo tra il...

09/05/2018

Fisco

IVA - Modifiche alla disciplina della scissione dei pagamenti - Circolare dell'Agenzia delle Entrate n. 9/E del 7 maggio 2018

Con la Circolare n. 9/E del 7 maggio 2018, l'Agenzia delle Entrate ha fornito nuovi e importanti chiarimenti in merito allo split payment, il cui ambito soggettivo, dal 1° gennaio 2018 si è ulteriormente ampliato.Come noto, l'art....